Vieni a trovarci su acebook

Orari : dalle 15:30 alle 19:00 su appuntamento
  Telefono : +39 0881 72 23 96

Blefaroplastica

Blefaroplastica: per uno sguardo fresco e ringiovanito

COS’È

L’intervento di blefaroplastica ha come scopo l’eliminazione dell’eccesso di pelle incentrata nella regione palpebrale sia superiore che inferiore. L’inestetismo sulla palpebra superiore è spesso determinato da eccessi cutanei che si presentano sotto forma di pieghe che possono arrivare a limitare il campo visivo. Sulla palpebra inferiore invece si possono riscontrare problemi di adiposità localizzata che si presenta sotto forma di grinze. Altri tipi di inestetismi della palpebra possono essere volgarmente classificati come “borse” o “occhiaie”.

L’intervento di blefaroplastica è indicato per quei soggetti che:

  • presentano un rigonfiamento sulla parte superiore o inferiore delle palpebre;
  • hanno cedimenti di pelle;
  • sono caratterizzati da uno sguardo affaticato, invecchiato o gonfio;
  • hanno un posizionamento verso il basso della coda dell’occhio.

Prima dell’intervento di blefaroplastica è opportuno fare gli esami prescritti dal chirurgo. Solitamente è consigliata anche una visita oculistica per determinare la pressione oculare e il tono muscolare dell’occhio.

L’INTERVENTO

L’intervento di blefaroplastica viene eseguito ambulatoriamente e generalmente in anestesia locale tramite piccole punture nei pressi dell’area interessata. La durata dell’intervento può essere di circa 45 minuti, se la parte interessata è solo la palpebra superiore, o 2-3 ore se si include anche la palpebra inferiore. In entrambi in casi verranno effettuate delle piccole incisioni con lo scopo di asportare la cute in eccesso o, nel caso di intervento sulla palpebra inferiore, per rimuovere le borse adipose. Vengono applicati dei punti di sutura sulle incisioni effettuate. Le cicatrici di blefaroplastica sono poco invasive poiché sono molto sottili e coincidono con le naturali pieghe cutanee e palpebrali.

RISULTATI

L’intervento di blefaroplastica dà un’immagine più riposata e serena al volto. Per ammirare il risultato finale bisogna attendere qualche settimana poiché il processo di guarigione è graduale. Le cicatrici sono orientativamente di colore rossastro ma tendono a  sbiadire progressivamente. Il risultato di un intervento di blefaroplastica dipende principalmente dalla situazione di partenza. È fondamentale il tipo e l’età biologica della pelle, la quantità di grasso e lo stato iniziale delle rughe. Generalmente i risultati sono duraturi nel tempo; sono però comunque soggetti a fattori quali: esposizione solare, naturale invecchiamento e fattori ereditari, stile di vita.

Per saperne di più visita il sito della SICPRE