Vieni a trovarci su acebook

Orari : dalle 15:30 alle 19:00 su appuntamento
  Telefono : +39 0881 72 23 96

Otoplastica

L’intervento di otoplastica corregge gli inestetismi alle orecchie

COS’È

L’otoplastica è un intervento di chirurgia estetica che aiuta a rimediare agli inestetismi delle orecchie, come per esempio le orecchie a sventola (dette anche orecchie ad ansa), le orecchie troppo grandi o malformate. L’età minima del paziente è di 8 anni, età in cui l’orecchio si è sviluppato completamente.

L’INTERVENTO

L’intervento di otoplastica non può essere eseguito su pazienti gravide. Trenta giorni prima dell’intervento deve essere sospesa l’assunzione della pillola anticoncezionale (per diminuire le complicazioni date dalla tromboembolia), del fumo (per ridurre i rischi di una cattiva cicatrizzazione e di necrosi cutanea) e di farmaci anticoagulanti. Il giorno prima dell’intervento bisogna lavarsi accuratamente i capelli (non è obbligatorio il taglio), asportare lo smalto dalle unghie di mani e  piedi. Bisogna osservare digiuno per almeno 8 ore prima dell’intervento.

L’otoplastica viene eseguita generalmente in anestesia locale. Se l’intervento è finalizzato al ravvicinamento dei padiglioni auricolari al capo, sarà effettuata un’incisione nel solco retroauricolare e si rimodellerà la cartilagine. Se invece lo scopo è quello di ridimensionare la grandezza dei padiglioni, verrà effettuata un’incisione sulla zona anteriore dell’orecchio. In base al tipo di intervento, la sua durata può variare da 1 a 3 ore. Al termine verranno applicati dei punti di sutura.

DECORSO POST OPERATORIO

Nelle 24 ore successive all’intervento si potrà avvertire un leggero dolore nella zona operata: questa sensazione poco gradevole potrà essere attenuata grazie all’aiuto di comuni analgesici. È consigliato mantenere la medicazione applicata dopo l’intervento di otoplastica per proteggere i padiglioni operati, soggiornare in luoghi freschi e fare degli impacchi freddi per evitare eventuali gonfiori e dolori. I punti di sutura verranno rimossi dopo circa 7-14 giorni.

CONVALESCENZA

Durante il periodo di convalescenza è consigliabile indossare una fascia elastica per circa 30 giorni dopo l’intervento di otoplastica al fine di evitare traumi involontari. Poiché la capacità uditiva sarà lievemente ridotta a causa delle medicazioni, è sconsigliato guidare. Il ritorno ad una vita sociale “normale” sarà possibile dopo 3 settimane. Non bisogna inoltre esporre la zona operata a forti fonti di calore per almeno tre mesi dopo l’intervento di otoplastica.

RISULTATI

Il risultato dell’intervento di otoplastica è permanente ed immediatamente visibile all’occhio del chirurgo durante la procedura di correzione. Il risultato sarà visibile al paziente dopo qualche settimana, a seguito dello “sgonfiore” delle orecchie. Le condizioni ottimali dipendono, oltre che dalle tecniche utilizzate, anche dalla struttura ossea dell’orecchio, dal tipo di cartilagine presente, dall’età biologica della cute.

Presso lo Studio Parisi viene eseguito anche il trattamento delle orecchie a ventola con la metodica EARFOLD . Di ultimissima concezione consente di avere un trattamento efficace con un intervento e un decorso post operatorio minimo.

 

Leggi un approfondimento sul sito della SICPRE.