Vieni a trovarci su acebook

Orari : dalle 15:30 alle 19:00 su appuntamento
  Telefono : +39 0881 72 23 96

Peeling chimico

Peeling chimico e altre tecniche valide di esfoliazione

COS’È

Il peeling chimico è un trattamento estetico che dona alla pelle un aspetto più vellutato e giovane grazie all’esportazione del suo strato superficiale. Le tecniche per esfoliare e procurare una rigenerazione cellulare sono anche chiamate dermoabrasione o skin resurfacing laser. Il peeling chimico viene usato per donare alla pelle un aspetto più giovane grazie alla rimozione delle cellule morte, ma viene anche utilizzato per attenuare rughe e le cicatrici provocate dall’acne.

IL TRATTAMENTO

Il peeling chimico consiste nell’applicazione sulla pelle di una soluzione chimica mediante l’utilizzo di un pennello o di un coton fioc. Il trattamento dura in genere pochi minuti e dipende principalmente dal tipo di pelle del paziente.

DECORSO POST OPERATORIO

Al termine del trattamento di peeling chimico la pelle può risultare leggermente arrossata e gonfia. Viene per queste ragioni applicata una crema lenitiva. Si raccomanda al paziente di non esporsi ai raggi solari o a forti fonti di calore. E’ sempre bene evitare traumi e proteggere la pelle con una crema solare +50 e make up anallergico. E’ possibile che il ciclo di trattamenti preveda diverse sedute da concordare con il chirurgo.

RISULTATI

Il peeling chimico dona un aspetto più giovane levigato e luminoso alla pelle. La durata dell’effetto varia da soggetto a soggetto, in base al proprio tipo di pelle e a fattori esterni. Il naturale invecchiamento cutaneo può far sì che sia necessario qualche ritocco a distanza di anni.

Per saperne di più sul peeling chimico e sulla dermoabrasione visitate il sito della SICPRE.